Perché il coniglio nano scava in casa?

coniglio nano scava in casaHai notato che il tuo coniglio nano scava in casa e la prima cosa che hai pensato è che sia un comportamento strano. Calma e sangue freddo, è normale che lo faccia.

E’ un animale selvatico ed il fatto che viva in un appartamento non cancella il suo DNA, la sua indole di scavatore. Se fosse libero, nel suo habitat naturale scaverebbe nel terreno ma è in casa ed anche se può sembrarti anormale il pavimento, la gabbia e la lettiera sono le uniche cose che ha a disposizione per farlo.

Conoscere i motivi per i quali scava è utile per comprendere le esigenze del tuo coniglietto, potrebbe trattarsi di una semplice abitudine o celare un disagio. In entrambi i casi c’è una soluzione sia per soddisfare le esigenze del coniglio che per ridurre al minimo la possibilità che combini pasticci in casa 🙂

Quando il coniglio nano scava per cause del tutto naturali

Nel suo habitat naturale, il coniglio scava nel terreno per due motivi principali:

  • per creare tunnel e cunicoli nei quali vivere e che utilizza come tana per rifugiarsi dai predatori
  • per limare le sue unghie che altrimenti crescerebbero a dismisura

Pur vivendo in un appartamento non perderà l’abitudine di scavare, anche se non riuscirà mai a realizzare un tunnel sotterraneo e non basterà il pavimento o altre superfici per limare perfettamente le sue unghie.

Come comportarsi?

  • Per ricreare il suo habitat naturale ed evitare che scavi in giro per casa, puoi acquistare dei tunnel per conigli nani. In commercio di modelli ce ne sono moltissimi: con una o più gallerie e in diversi materiali (plastica, tessuto, vimini, legno).
    Se il tuo coniglietto è solito rosicchiare qui e lì, è preferibile non acquistare tunnel in plastica o in tessuto per evitare che possa ingerire pezzetti di materiali che sarebbero pericolosi per la sua salute. Puoi anche adottare delle soluzioni fai da te per ricreare il suo habitat naturale: puoi costruire dei tunnel in cartone e utilizzare uno scatolone e del fieno, dove sarà libero di scavare senza fare danni.
  • Se il tuo coniglietto scava per limare le unghie: portarlo da un veterinario (specializzato in animali esotici) per fargliele tagliare o se te la senti ed il temperamento del tuo coniglio lo permette, puoi farlo in autonomia con un tagliaunghie specifico per conigli nani.

Quando il coniglio nano scava in casa per manifestare un disagio

Scavare inoltre può essere anche un modo di manifestare un suo disagio, principalmente stress e noia. Le cause sono molteplici:

  • stare troppo tempo chiuso nella gabbia per conigli
  • la presenza di altri animali domestici come cani e gatti piuttosto territoriali o gelosi che mettono in atto comportamenti pericolosi per il peloso più piccolo
  • la mancanza di coccole, attenzioni e divertimento

Cosa puoi fare per risolvere il problema?

  • Studia attentamente il clima che c’è in casa, soprattutto se hai anche altri animali domestici. Lavora sull’organizzazione degli spazi, fai in modo che il coniglio nano si senta al sicuro e libero di muoversi nella vostra casa. Degli ottimi alleati per le convivenze difficili sono i recinti, permettono a tutti di vivere il proprio spazio in modo sereno.
  • Coccolalo, gioca insieme a lui, non farlo sentire solo. Si è portati a pensare che a differenza di cani e gatti non abbia bisogno di particolari attenzioni, che basti una gabbia spaziosa e del cibo ma non è affatto così. Ha bisogno in primis del tuo affetto. D’altronde tu come ti sentiresti se nessuno in casa si preoccupasse di te?
  • Per quanto riguarda il fattore noia, hai dei validi alleati: i giochi per conigli nani. Dalle semplici palline in vimini alle casette in legno tutte da esplorare o ancora i giochi rosicchiabili. Quest’ultimi sono perfetti perché oltre a combattere la noia, consumano anche i denti del coniglio.

 

 

Si può insegnare al coniglio nano a non scavare in casa?

In tanti si chiedono se è possibile addestrare il proprio coniglio a non scavare in casa su pavimenti, tappeti e divani. Il primo errore che si compie è quello di sgridarlo, sbattere le mani o un oggetto sul pavimento per distrarlo e catturare la sua attenzione.

Questo metodo è controproducente, il coniglio non sempre è in grado di associare il tono alto della voce o un rumore secco all’errore. Riesci sì a distrarlo per qualche minuto, ma non gli stai insegnando nulla.

Un metodo più efficace consiste nel premiarlo quando scava nel posto giusto, nello scatolone di cartone o nel tunnel che hai comprato per esempio. Le ricompense sono molteplici, non è detto che debbano essere soltanto gli snack ed altri cibi di cui è ghiotto.

Magari il tuo coniglietto al cibo preferisce una dose extra di coccole o del tempo trascorso a giocare con te. Tu che lo conosci bene, saprai sicuramente come premiarlo.

Queste sono le cause principali che possono spiegare perché il coniglio nano scava in casa, se le soluzioni che ti abbiamo proposto non dovessero funzionare, ti consigliamo di contattare il tuo veterinario per gestire la situazione nel migliore dei modi.

Ultimo ma non meno importante: pazienza ed amore non devono mai mancare. Anche se dovesse mettere le sue zampette sul tesoro di famiglia, respira, conta fino a 100 e tieni a bada le corde vocali 🙂

Ricordati che sta a te proteggere gli oggetti importanti, comprendere le sue esigenze e trovare la soluzione più adatta per la vostra convivenza.

 

1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

Lascia un commento