Fieno per Conigli Nani – Quale e Come scegliere

fieno per conigli naniIl fieno per i conigli nani è la base principale della loro alimentazione ed influisce in modo sostanziale sulla loro salute. Segui questi consigli per scegliere il fieno migliore per il tuo coniglietto domestico.

Fieno per i conigli nani: perché è importante?

Il fieno per conigli nani ha delle caratteristiche organolettiche ideali per l’alimentazione del nostro piccolo animale domestico. Esso è composto da fibre vegetali che sono un elemento fondamentale per la crescita e la salute dei conigli. In natura i conigli ricavano le fibre vegetali dall’erba di campo.

Utilizzando il fieno, che altro non è un insieme di erbe essiccate, riusciamo a ricreare l’habitat alimentare dei conigli, fornendo così ai coniglietti domestici le stesse proprietà nutritive che troverebbero in natura.

Le fibre contenute nel fieno giocano un ruolo rilevante nello sviluppo di una buona flora batterica allontanando così il rischio di infezioni intestinali e diarrea. Inoltre stimolano le contrazioni dei muscoli dell’intestino, evitando che il coniglietto possa andare incontro a stasi gastrointestinale. Fibre a parte, il fieno è importante anche per i tempi prolungati che richiede la sua masticazione.

In questo modo i conigli nani riescono a consumare i loro denti (a crescita continua) e a tenere lontano la noia, che spesso è la causa di comportamenti anomali. E’ infine un alimento ipocalorico e previene i problemi di obesità.

Capirai bene quanto sia importante che il fieno per i conigli nani sia sempre disponibile, possono mangiarne in qualità illimitata. Mettine in abbondanza nella gabbia del tuo coniglietto e nei luoghi in cui adora trascorrere il suo tempo, in modo tale da trovarne sempre un po' anche quando è libero in casa.

Quante tipologie di fieno per conigli nani esistono?

In primo luogo bisogna precisare che ci sono diversi tagli di fieno: dal primo al terzo. Il primo taglio è il risultato del primo raccolto, che avviene solitamente da maggio a settembre, massimo ottobre.

fieno per conigli nani Bunny

In molti sostengono che questo sia il fieno di migliore qualità perché il taglio della pianta avviene prima della fioritura, mantenendo così intatti gli alti valori nutritivi. Il fieno di primo taglio è composto principalmente da graminacee che sono ricche di fibre. Dal secondo in poi invece vi è una prevalenza di leguminose, come l’erba medica, che contengono meno fibre e più proteine.

Scopri al Miglior Prezzo

L’ideale è fornire al coniglietto domestico un fieno che non sia composto da una sola essenza, è importante che la sua alimentazione sia basata su un mix di nutrienti che difficilmente sono contenuti in un solo tipo di erba. Tra gli errori più comuni c’è quello di fornire al coniglio nano principalmente fieno di erba medica, evita di farlo.

E’ un’erba ricca di proteine e calcio, va bene nelle prime fasi di vita del tuo coniglietto (fino ai 7 mesi) per facilitare la crescita. Nelle fasi successive questa tipologia di fieno andrebbe man mano eliminata. Puoi comunque viziare di tanto in tanto il tuo coniglietto e premiarlo con qualche bastoncino di fieno di erba medica.

Qual è il miglior fieno per conigli nani?

Il miglior fieno per conigli nani è sicuramente quello di prato polifita che, rispetto agli altri, ha una composizione molto più variegata. Contiene infatti molteplici erbe ed essenze (8 o più specie), è ricco di fibre e ha un basso apporto calorico.

Ma come essere sicuri di acquistare il miglior fieno? Noi di myconiglietto.it ti consigliamo di verificare 5 aspetti fondamentali:

  • profumo: non deve avere un odore sgradevole. Se è di buona qualità ed è stato conservato bene, l’odore che emana il fieno è intenso ed aromatico. Annusalo e se senti le fragranze delle essenze e dei fiori, allora è un buon fieno.
  • colore: deve essere verde, come il fieno di campagna. Va bene anche se tendente al giallo, soprattutto in inverno perché è il fieno raccolto e conservato dall'estate. Non comprare mai il fieno quando è nero o marrone, vuol dire che non è stato conservato bene o si sono delle muffe.
  • qualità della fibra: osserva gli steli, non devono essere troppo robusti. Un buon fieno ha fibre sottili e lunghe.
  • polvere: la quantità nella confezione deve essere minima. La polvere è sinonimo di cattiva conservazione del fieno e muffe. Indica anche che il fieno è stato tritato più del dovuto, perdendo così le principali caratteristiche nutritive e fisiche.
  • muffe: non deve esserci la minima traccia di muffe, sono nocive per qualsiasi coniglio! Come anticipato, focalizza l’attenzione sul colore e sul profumo del fieno.

Dove comprare il fieno per conigli nani?

Il fieno è davvero semplice da trovare e hai diversi modi per acquistarlo. Se hai la possibilità, puoi comprarlo direttamente dal coltivatore. I prezzi sono solitamente più bassi, ma spesso viene richiesto di acquistare grandi quantità (in questo caso, occhio a conservare il fieno nel modo adeguato).

Puoi comprare il fieno anche in un negozio di mangimi ed accessori per animali oppure online, scelta ancora più comoda e spesso anche più conveniente. Per acquisti facili e sicuri, ti consigliamo Amazon.

Fieno Bunny

Tra i tanti fieni disponibili, ti consigliamo quello prodotto dalla Bunny, è il più venduto e apprezzato (da coniglietti ed utenti). Bunny Sogno per Conigli Nani alle Erbe è infatti ai primi posti nella classifica dei best seller di Amazon. 100% naturale, 42 tipologie di erbe diverse provenienti da prati permanenti non trattati con fertilizzanti.

Bunny Sogno per Conigli Nani alle Erbe Herbs - 1500 gr

24,90  non disponibile
1 nuovo da 24,90€
Scopri l'offerta
Amazon.it
al 04/10/2019 14:37

Caratteristiche

  • Mangime completo dal 6 mese di vita
  • 100% naturale
  • Mix di erbe
  • Contenuto ottimale di calcio per la cura di denti ed ossa
  • Corretto rapporto fibre grezze/amido

FIeno Oxbow Fieno, 1,1 kg

13,90  disponibile
2 nuovo da 13,90€
Scopri l'offerta
Amazon.it
al 04/10/2019 14:37

Caratteristiche

  • Delizioso mix dei due fieni più venduti di Oxbow: Western Timothy (fieno di fleolo) ed Orchard Grass (erba mazzolina)
  • Il fieno è parte essenziale nella dieta di ogni piccolo animale
  • Orchard Grass Hay è un fieno di graminacee dall'aroma di frutta molto gradito dai piccoli animali; western Timothy Hay ad elevato contenuto di fibra e a basso contenuto di proteine e di calcio, aiuta il corretto funzionamento del tratto gastrointestinale

Altro brand molto apprezzato è Oxbow (azienda americana) che produce una vasta gamma di fieno per conigli nani, con linee specifiche per cuccioli, conigli adulti e anche per quei coniglietti che soffrono di particolari patologie e hanno bisogno di fieno con particolari caratteristiche nutritive. Il fieno Oxbow è 100% naturale, non è trattato chimicamente e non contiene additivi e conservanti. Diversi possessori di conigli nani preferiscono acquistarlo online dato che non è molto semplice trovarlo nei negozi di animali. Anche in questo caso le recensioni sono positive: ottimo profumo, colore verde, mancanza di polvere nella confezione e conigli più che soddisfatti.

 

Se hai letto con attenzione l’articolo, noterai che entrambi i fieni hanno tutte le caratteristiche del “miglior fieno” per conigli nani.

Quanto fieno deve mangiare un coniglio nano?

Il fieno va somministrato ogni giorno in quantità illimitata. Controlla che il tuo coniglietto abbia sempre a disposizione del fieno fresco ed elimina quello vecchio, perché sicuramente non lo mangerà. Non buttarlo ma riutilizzalo come fondo della sua lettiera.

Cerca inoltre di disporre del fieno fresco e croccante nei punti della casa che il tuo coniglietto preferisce, trovare del fieno extra sarà sempre una sorpresa gradita.

Oltre al fieno di cui sicuramente il coniglio nano è ghiotto potete trovare snack frutta adatta e altri succulenti portate per i pasti del vostro coniglietto nella sezione alimentazione del coniglio nano

Il miglior fieno per il coniglio domestico?

Il fieno di migliore qualità è quello di prato di polifita in quanto è ricco di erbe miste. Se intendi acquistare questa tipologia di fieno controlla che il colore sia verde brillante, che abbia un profumo intenso e che non sia presente muffa.

Evita di acquistare quelli trattati con pesticidi. L'ideale sarebbe acquistarlo in campagna, per trovarne sempre fresco e a buon prezzo. Se non hai questa possibilità, ti basterà acquistare online un buon fieno naturale di prato di polifita.

Come conservare il fieno?

Il fieno va conservato in un ambiente asciutto e non umido, in contenitori che consentano una buona aerazione.

Non utilizzare buste o sacchi di plastica, preferisci invece scatoloni di cartoni o sacchi in iuta.

 

1 Star2 Star3 Star4 Star5 Star (3 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

2 commenti su “Fieno per Conigli Nani – Quale e Come scegliere”

Lascia un commento